Oct 122016
 

Agli occhi dell’opinione pubblica, Trump nel secondo dibattito non è andato malaccio, anzi sembra si sia un po’ risollevato, e potrebbe non essere necessariamente una brutta notizia. Se fosse crollato la sostituzione con Pence sarebbe diventata molto probabile. Pence avrebbe sbaragliato le carte e Trump avrebbe strillato a vita contro la congiura dell’establishment. Non un bel vedere. Ora invece è ancora in corsa, e perdere al voto sarebbe la fine ideale di questa volgare imitazione americana del made in Italy di Arcore. Certo, c’è il rischio che vinca…

Mar 082016
 

La tecnica consumata dei populisti dei nostri tempi è quella di spararle sempre più grosse, inverosimili e dementi. Una forma di pornografia dell’idiozia che alla fine paga. Il pubblico ne va ghiotto e obbliga tutta la stampa a parlarne, regalando una propaganda sconfinata. Positiva o negativa, purché se ne parli.